Sistema di allerta rapida (Rasff)

Il meccanismo delle comunicazioni rapide è uno strumento per la valutazione di eventuali rischi e per la tutela del consumatore. Per notificare in tempo reale i rischi diretti o indiretti per la salute pubblica connessi al consumo di alimenti o mangimi è stato istituito il sistema rapido di allerta comunitario, sotto forma di rete. Le notifiche vengono comunicate e condivise in tempo reale tra gli stati membri via rete. L’attività del sistema di allerta prevede il ritiro di prodotti pericolosi per la salute umana ed animale. Nel caso di rischio grave ed immediato, la procedura di emergenza può essere integrata con comunicati stampa indirizzati ai cittadini: in tal caso vengono informati sul rischio legato al consumo di un determinato prodotto e alle modalità di riconsegna dell’alimento.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.