Reumatici e osteoarticolari

Le malattie reumatiche comprendono un gran numero di patologie differenti tra loro sia per quadro clinico (i sintomi) che per eziologia (la causa). Sostanzialmente interessano le aricolazioni, le ossa e i muscoli ma anche organi e tessuti (come il cuore, i polmoni, i vasi sanguigni ecc.) e sono tutte caratterizzate da una sindrome dolorosa

Nel linguaggio comune sono indistintamente raggruppate in : reumatismi, dolori alle ossa, artriti.

I sintomi chiudi dettagli apri dettagli

I sintomi delle malattie reumatiche sono molteplici e dipendono dal tipo di affezione e dalla sede colpita. In particolare:

  • se a carico dell’apparato locomotore, tipici sintomi sono dolore, gonfiore e rigidità;
  • se ad essere colpiti sono gli organi, i sintomi saranno quelli relativi all’insufficienza dell’organo o del tessuto colpito;
  • se si tratta di infiammazioni sistemiche, i sintomi saranno febbre, stanchezza eccessiva.
     
Le cause chiudi dettagli apri dettagli

L’eziologia delle malattie reumatiche non è ancora chiara, ma è stato dimostrato che concorrono all’insorgenza sia fattori genetici che ambientali: si può quindi nascere con una predisposizione alla malattia, che viene scatenata da uno stimolo esterno. Fra i fattori ambientali che innescano le malattie reumatiche si annoverano i virus, un esempio è il virus di Epstein-Barr, causa del lupus eritematoso sistemico. Anche gli ormoni sessuali, in particolare gli estrogeni, possono avere un ruolo favorente la malattia, ciò dimostrerebbe la maggiore incidenza delle malattie reumatiche sulla popolazione femminile.

Quando rivolgersi al medico?
In presenza di sintomi come dolore acuto, rigidità articolare mattutina, tumefazione di una o più articolazioni, è indispensabile rivolgersi al medico. Specie in caso di artriti e connettiviti, infatti, la diagnosi precoce migliora l’andamento della malattia.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.