Pronto Soccorso Monospecialistico Oftalmico

Dedicato al trattamento delle affezioni oculari acute e dei traumi oculari e/o orbito-palpebrali, è articolato in due distinte sezioni, per le affezioni minori - che non costituiscono un pericolo diretto per la vista - e per le affezioni gravi che possono determinare la perdita anche permanente della visione. In caso di gravi traumi oculari, ferite penetranti o perforanti con o senza ritenzione di corpo estraneo, è previsto il ricovero immediato con intervento d'urgenza effettuato nell'arco delle 24 ore.

Come arrivare chiudi dettagli apri dettagli

Via Vittor Pisani, 15 - Linea ATAC 31-247-180-490-492-913-990 - Metro Linea A fermata "Cipro"

Contatti chiudi dettagli apri dettagli

Tel.  +39 06 6835.2648

Fax   +39 06 6835.2680

Coordinatrice Infermieristica

Tel. +39 06 6835.2674  

Fax  +39 06 6835.2642

e-mail carolina.ponziani@aslroma1.it

 

Codici di priorità - TRIAGE chiudi dettagli apri dettagli

Al momento dell'accesso, il personale di accoglienza qualificato effettua una prima valutazione, assegnado al paziente un codice di priorità (TRIAGE):
 

Codice rosso: ferita bulbare penetrante o perforante, scoppio del bulbo, endoftalmite.

Codice giallo: diminuzione improvvisa del visus entro le 24 ore con sintomatologa neurologica; visione doppia (diplopia) associata a sintomi neurologici quali vomito; nausea e/o cefalea persistente; ferite perforanti palpebrali a tutto spessore, corpi estranei ritenuti endobulbari ed endoorbitari; contatto con agenti chimici, fisici, caustivanti, termici entro le 12 ore con occhio molto compromesso; edema palpebrale imponente con cute arrossata, occhio rosso e dolente e febbre, proptosi; dolore bulbare monolaterale associato a nausea o vomito e /o imponente calo del visus.
Codice verde prioritario: bambini fino ai 6 anni, donne in gravidanza, invalidi al 100%.
Codice verde: grave calo del visus entro le 72 ore; visione di macchie mobili monolaterali associate a flash luminosi entro i 2 gioni; visione doppia binoculare entro le 72 ore; edema palpebrale molto esteso e bilaterale entro le 24 ore; traumi/ferite a tutto spessore; contusioni lievi; sospetta abrasione corneale; corpo estraneo corneale o del sacco congiuntivale; contatto con agenti chimici, fisici, causticanti e termici entro le 72 ore con occhio mediamente compromesso; sensazione di corpo estraneo con anamnesi di trauma e/o contusione; dolore bulbare monolaterale con marcato rossore e senza secrezione entro i 4 giorni; marcato dolore, rossore e sensazione di corpo estraneo con possibile coinvolgimento corneale in portatore di LAC (lenti a contatto); papule e lesioni cutanee, se molto estese, entro le 48 ore.
Codice bianco: moderato, continuo e bilaterale calo del visus oltre le 72 ore; visione di macchie mobili bilaterali/ monolaterali senza flash; visione di macchie luminose transitorie seguite o meno da cefalea; sensazione di corpo estraneo senza anamnesi di traumatismo; edema palpebrale poco esteso e oltre le 24 ore; visione doppia binoculare oltre le 72 ore; lesioni cutanee palpebrali; papule palpebrali; bruciore; lacrimazione; emorragia sottocongiuntivale; prurito; iperemia congiuntivale; bruciore, prurito e iperemia in portatore di LAC (lenti a contatto); dolori vaghi non ben specificati e non recenti.

In caso di gravi traumi oculari, ferite penetranti o perforanti, con o senza ritenzione di corpo estraneo, è previsto il ricovero immediato con l'intervento d'urgenza effettuato nell'arco delle 24 ore.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.