La spondilite anchilosante

Si tratta di una infezione alla colonna vertebrale, dovuta nella maggior parte dei casi a batteri piogeni, in particolare a stafilococchi. Si manifesta con dolore irradiato al tronco, all'addome e agli arti, a causa del coinvolgimento di nervi che si distribuiscono in queste sedi. Inoltre la colonna è rigida per la contrazione dei muscoli paravertebrali che chi ne soffre attua involontariamente per ridurre il dolore. La forma tubercolare, detta anche morbo di Pott, è caratterizzata anche dalla comparsa di gobba, come conseguenza dello schiacciamento dei corpi vertebrali, dalla presenza di ascessi freddi (raccolta di materiale biancastro che può spostarsi dalla sede di formazione) e da disturbi di nervi periferici fino alla paralisi.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.