Impianti sportivi

Il Dipartimento di Prevenzione, in particolare il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica (SISP), ha tra le proprie competenze generali quelle di:

  • Controllo e vigilanza sui fattori di rischio per la salute negli ambienti di vita e sugli effetti sanitari degli inquinanti ambientali
  • Rilascio di Autorizzazioni e Nulla Osta Tecnico Sanitari per attività produttive e di servizi
  • Controllo e vigilanza sulla salubrità degli ambienti di vita.

Queste attività vengono effettuate engono effettuate su richiesta dell'utente (esposti e Nulla Osta Tecnico Sanitari ecc.) o nello svolgimento delle funzioni di vigilanza preordinate d'ufficio.

In particolare, il SISP ha delle competenze specifiche che riguardano anche gli impianti sportivi, perché rilascia il Nulla Osta Tecnico Sanitario (NOTS) in ragione di specifiche norme o regolamenti per l'esercizio delle seguenti attività non alimentari:

  • Laboratori Artigiani (sartorie, falegnamerie, gommisti, officine meccaniche, oreficerie ecc.), qualora non vengano svolte attività considerate insalubri
  • Attività sportive (palestre ecc.), ricreative (sale da ballo, circoli ecc.) e per la cura della persona (parrucchieri, barbieri ecc.)

Inoltre, provvede all'istruttoria e alla formulazione del parere tecnico-sanitario ai fini del rilascio dell'Autorizzazione sanitaria a firma del Sindaco per l'esercizio di attività lavorative insalubri (art. 216 e 217 del T.U.LL.SS.) e per l'apertura di strutture recettive (art. 231 T.U.LL.SS.):

  • Attività insalubri (tipografie, carrozzerie ecc.)
  • Strutture ricettive (alberghi, pensioni, campeggi ecc.)
  • Valutazione del corretto smaltimento di materiali contenenti amianto soggetti a rimozione (canne fumarie, tettoie ecc.)
  • Gestione esposti per inquinamento dell'aria, dell'acqua, del suolo, in presenza di rischi sanitari
  • Identificazione di fattori ambientali nocivi, informazione sul rischio espositivo, educazione sanitaria
  • Vidimazione registri per emissioni in atmosfera
  • Rilascio attestazione idoneità igienico-sanitaria dell'alloggio per ottenimento di permesso/carta di soggiorno, ricongiungimento familiare, assunzione al lavoro.
     

Infine, la ASL Roma 1 assicura diverse prestazioni specialistiche ambulatoriali a tutela sanitaria delle attività agonistiche e non agonistiche, attraverso il servizio di Medicina della Sport:

  • rilascio certificato di idoneità all’attività sportiva agonistica, non agonistica e per attività ludico-motoria agli anziani ed ai disabili non in carrozzina;
  • ambulatorio di posturologia, traumatologia e nutrizione dello sportivo;
  • attività di vigilanza e controllo delle prestazioni dei Medici dello Sport autorizzati dalla Regione Lazio, ai sensi della L.R. n. 24/97;
  • attività di impianto di istruttoria per autorizzazione di Studi e Ambulatori di Medicina dello Sport situati nel territorio della ASL Roma 1
  • educazione alla salute rivolta agli alunni della Scuola Primaria, Secondaria e Superiore, agli iscritti a Società Sportive ed ai frequentatori dei Centri anziani, al fine della promozione dell’attività fisica, della lotta al doping e della sana alimentazione nello sportivo di ogni età.
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.