Ematologici

Le malattie ematologiche sono quelle dovute principalmente a carenze o eccessi di particolari sostanze nel sangue. Alcune di queste malattie sono molto frequenti, come le anemie, mentre altre, come leucemie e linfomi, sono molto più rare.

Nel caso in cui la malattia si sia instaura lentamente, il paziente lamenta in genere sintomatologia modesta, in genere sono presenti dispnea da sforzo e difficoltà alla concentrazione. Tuttavia è sempre importante raccogliere una attenta storia clinica per evidenziare eventuali fattori di rischio, che a volte possono sembrare banali come la presenza di emorroidi, mestruazioni abbondanti, carenze alimentari o la presenza di parassiti intestinali.

 

Le principali malattie ematologiche chiudi dettagli apri dettagli
  • anemia
  • anemia da carenza di ferro
  • anemia da carenza di vitamina B12 e folati
  • anemia da perdita di sangue
  • anemie emolitiche
  • embolia
  • leucemie acute
  • leucemie croniche
  • malattia di Werlhof
  • malattie emorragiche
  • mieloma
  • policitemia
  • talassemia.
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.